Ad oggi il trading è diventata una vera fabbrica succhia soldi.

Dalle telefonate insistenti da ogni parte del mondo, ai banner pubblicitari sparsi ovunque, sembra come se il trading online fosse la soluzione ad ogni problema.

Spacciano il trading come se fosse una macchina stampa soldi; offrono segnali, consulenze, sistemi automatici, Pamm, Mamm, crypto e più ne hai meglio è.

Chiariamoci: il trading è una professione vera, seria, e deve essere trattata come tale.

Nessuno chiama chiedendoti se vuoi diventare dottore o avvocato e lo stesso vale per questa materia.

Il trading è una materia molto vasta e gli strumenti da contrattare sono veramente tantissimi.

Ci sono le azioni, gli indici, gli ETF, i CFD, future, commodity, forex, future valutario, cryptovalute e sicuramente altri.

Quindi da questo si deduce che è un mercato vastissimo e le opportunità sono infinite ogni singolo giorno.

Non esiste il sistema migliore o peggiore, ma ogni singola persona ha un suo stile e magari si sente a proprio agio con determinati requisiti. C’è chi fa scalping (contrattazioni di brevissimo tempo) a chi preferisce lavorare su lungo periodo o stagionalità e le tecniche sono veramente tantissime. (il trading è fatto solo di scelte)

C’è da dire che le tecniche avanzate e più complesse da imparare (ad esempio come le opzioni americane), sono anche quelle che ti danno più probabilità di avere ragione.

Nel trading classico se compri (BUY) e il prezzo sale, guadagni; se il prezzo scende perdi soldi.

Al contrario se vendi (SELL) guadagni se scende e perdi soldi se sale.

Tutto molto semplice ma come vedi hai sempre il 50% di probabilità per avere ragione.

Altro fattore è la psicologia del trader, perchè molto spesso non accettiamo di aver sbagliato e chiudiamo, riapriamo operazioni senza logica o ci esponiamo sempre di più perdendo soldi di continuo.

Allora, secondo la mia umilissima esperienza la scelta migliore è utilizzare strumenti che ti diano più probabilità di successo, esempio:

Il prezzo può fare 3 cose: salire, scendere o restare fermo.

Se sei direzionale hai il 1 probabilità su 3 di avere ragione.

Se sei bidirezionale  (con il trading in opzioni si può) hai 2 possibilità su 3.

Addirittura con le opzioni puoi essere non direzionale, cioè guadagni se il prezzo sale, scende o resta fermo, a patto che non vada troppo oltre un range stabilito, e quindi in questo caso hai 3 possibilità su 4, dove la 4 è che salga o scenda troppo.

Ma adesso torniamo all’argomento principale:

in giro ci sono tantissimi corsi fatti da professionisti e consulenti, ma di seguito ti mostro quali secondo me sono stati validi per me e quali sono da scartare.

In questo campo non fa fede il marketing che c’è dietro (spesso leggiamo di trader che hanno vinto competizioni e pensiamo che siano i migliori da scegliere); Ci sono trader bravi ma non sono buoni formatori e ci sono bravi formatori che non sono trader e poi ci sono i trader formatori (che sono coloro che mostrano quotidianamente la loro operatività e sanno insegnare bene la materia).

La prima cosa che sento di consigliarti è di stare lontano dai video corsi senza interazione;

  • molti vendono il video corso che molto spesso è di bassa qualità, fatto molto male e non permettono nessuna interazione con il protagonista o al massimo concedono una video chiamata di 30 minuti.

Se il video è fatto bene, semplice, non troppo pesante e c’è anche modo di poter sentire il trader per ulteriori chiarimenti la cosa cambia un pochino.

Stai lontano da sistemi troppo complessi, pieno di indicatori, fogli excel ecc. (meno c’è, meglio è).

Uno, due indicatori per avere riferimenti psicologici vanno bene, ma troppi possono solo confonderti.

Stai lontano a chi mostra performance super ma non vuole mostrare i conti reali.

Corsi che sento di consigliarti:

per il trading classico sul forex penso che uno dei migliori, sia come trader che come formatore è Fabio La Rosa con l’accademia LiveTradingRoom.

Questa accademia è annuale e oltre ai tanti video registrati ogni giorno potrai partecipare ad almeno 3 webinar dove potrai seguire l’operatività sui conti REALI e tutti i ragionamenti che ci sono dietro. Potrai interagire e volendo puoi anche richiedere spiegazioni o chiarimento in privato.

Sono proprietari del pacchetto metatrader tools MQLsuite così da poter utilizzare centinaia di strumenti avanzati che non troverai da nessun’altra parte.

Costituito da tantissimi profili dove ognuno è basato da un determinato indicatore, da utilizzare in un certo modo.

Questo può aiutare psicologicamente ad avere una visione del mercato, dei punti d’ ingresso ed eventuale target di riferimento. (vedi esempio, grafico semplice e pulito)

Un metodo avanzato è il trading in opzioni americane regolamentate.

Questo metodo è la formula 1 del trading  e tra i vari corsi, i migliori sono quelli proposti dalla ProTrader Formazione, ma perchè?

Sono gli unici a fare corsi interattivi (principiante/avanzato) online, suddivisi in varie lezioni con aule massimo di tre persone, dove potrai interagire come avere un insegnante accanto a te. Dopo il periodo di corso teorico sarà fatto un periodo di esercitazione su conti demo e grazie ad un gruppo telegram potrai interagire con altri allievi e confrontarti su analisi e dubbi.

Cliccando qui entri nel gruppo telegram dedicato alle recensioni, dove troverai gli allievi che hanno già frequentato questo corso, quindi con la massima trasparenza puoi leggere o chiedere direttamente a loro cosa ne pensano.

In questi anni ho frequentato (acquistato anche diversi video-corsi) e gli unici che personalmente trovo efficaci sono questi, dove conoscerai professionisti seri e soprattutto umili.

Molto spesso mi chiedono di sponsorizzare servizi di affiliazione, expert super, ecc. ma in questo sito ho selezionato solo quelli che ritengo migliori, senza false aspettative.

Prima di prendere una qualsiasi decisione, puoi contattarci per ricevere ulteriori informazioni:

http://www.guadagniautomatici.it/negozio/

 

Punteggio Lettori
[Total: 0 Average: 0]
Commenta con Facebook
Commenta con Facebook